Juventus » Juventus news » dal campo » Juventus, scoppia il caso Pogba. E Raiola va giù duro: ”Conte incapace”

Juventus, scoppia il caso Pogba. E Raiola va giù duro: ”Conte incapace”

Paul Pogba

 

JUVENTUS POGBA RAIOLA CONVOCATI PESCARA – Quella di ieri sembrava una delle vigilie di campionato più tranquille per la Juventus. Si aspettava il match col Pescara dopo la bella vittoria in Champions League. Ma così non è stato. Il giovane francese Paul Pogba, che bene si era comportato in campo nelle ultime settimane, ed era in procinto di giocare titolare oggi a Pescara, è stato escluso dalla lista dei convocati ”per essersi presentato in ritardo a due allenamenti”, così recitava il comunicato apparso sul sito ufficiale del club bianconero. Un fulmine a ciel sereno, pugno duro di Conte e della società contro i famosi comportamenti da rispettare in una società come quella bianconera. Ad ingigantire ancora di più il caso ci ha pensato l’agente del giocatore, un certo Mino Raiola, che in serata ha tuonato così: ”Chi ha deciso di dare la notizia sul sito è in confusione. Mi auguro che non sia stata una decisione di Conte, altrimenti vuol dire che non è in grado di gestire situazioni di questo livello. Paul è molto dispiaciuto per quello che è accaduto, sia per i ritardi, nonostante gli impedimenti oggettivi, che per non poter far parte del gruppo. I motivi? Nel primo caso gli è arrivata la notifica dell’allenamento a notte inoltrata, nel secondo invece aveva degli appuntamenti che il club stesso gli aveva preso per conseguire dei documenti”.

Fonte: Direttanews