Juventus » diretta live » Pagelle » Juventus-Chelsea, ecco le pagelle del match

Juventus-Chelsea, ecco le pagelle del match

Fabio Quagliarella

 

Ecco le pagelle della Juventus nel match contro il Chelsea:

BUFFON 6,5: Il Chelsea gli fa il solletico, ma lui è sempre super-attento, soprattutto nel finale, sia nelle uscite, sia nelle conclusioni da fuori. Baluardo.

BARZAGLI 7: Attentissimo sui guizzanti attaccanti avversari. Non concede un metro a nessuno. E’ il solito baluardo.

BONUCCI 7,5: Sta giocando a livelli mai raggiunti in carriera. Si prende l’ammonizione per fallo tattico, ma quella è l’unica occasione in cui gli avanti inglesi gli vanno via. In più prova a sostituirsi a Pirlo quando ha poco spazio e cerca il gol in proiezione offensiva.

CHIELLINI 7,5: Un leone. Va in anticipo su tutti e nei contrasti è insuperabile. In queste serate lui si esalta e non ha mai tradito. Esce nei secondi finali per un leggero infortunio.

LICHTSTEINER 7: In costante proiezioni offensiva. E’ suo il palo a inizio gara su deviazione di Cech, e ancora lui ‘rischia’ il gol con un tocco che Cole salva sulla linea. Nella ripresa spinge ancora, a tratti impreciso, ma è un buon rientro.

(dal 22′ st CACERES) 6,5: Ottimo ingresso in campo, è subito pimpante e reattivo, sia in fase difensiva che in fase offensiva.

VIDAL 7,5: Altra straordinaria partita del cileno che attacca spesso e trova ancora una volta il gol con un bel tiro da fuori area, seppur deviato. Fondamentale. E’ tornato il vero ‘Guerriero’ dopo un periodo di scarsa forma.

PIRLO 7: E’ marcatissimo da Oscar, soprattutto sullo 0-0. Poi trova un pò di spazio, ed è lui a propiziare il primo gol col tiro deviato da Quagliarella. Il faro di questa grande Juve.

MARCHISIO 7: Solito grande apporto in fase offensiva e soprattutto in fase difensiva. Si sta specializzando anche nel lavoro sporco, quello che serve alla squadra in certe partite. Ammonito nel finale, era diffidato, salterà lo Shakhtar.

ASAMOAH 7: Soprattutto nella ripresa ha davvero tanto spazio per offendere, ed è lui a offrire l’assist a Vidal per il 2-0. Come al solito è una spina nel fianco per le difese avversarie.

QUAGLIARELLA 7,5: Il gol che sblocca il risultato è da grande attaccante che ‘sente’ la porta. Poi si danna come al solito l’anima, anche se certe volte spreca buone azioni. Ma la sua prestazione è ottima. Ha dato una grande profondità alla squadra.

(dal 43′ st POGBA) S.V.

VUCINIC 6: Mirko è in una di quelle serate no dove non gli esce praticamente nulla. Qualche tiraccio, anche da posizione favorevole, come quando ha il match point nella ripresa e spara alto. Esce stremato. Ma ha dato tutto, ed era reduce da una brutta influenza. Sufficienza di stima.

(dal 37′ st GIOVINCO) 7: Entra nel finale e trova il gol che è una ciliegina sulla torta sul trionfo bianconero che annichilisce il Chelsea.

ALESSIO 7,5: E’ una vittoria fondamentale, non solo per il proseguo del cammino in Champions, ma anche per tutta la stagione bianconera. La vittoria, netta, con i Campioni d’Europa è un eccezionale iniezione di fiducia per tutto il resto della stagione.

 

di Marco Orrù