Juventus » esclusive » Andrea Pirlo: ”Battere i Campioni d’Europa ci ha dato forza. E sul Pallone d’Oro…”

Andrea Pirlo: ”Battere i Campioni d’Europa ci ha dato forza. E sul Pallone d’Oro…”

Andrea Pirlo (getty images)

 

PIRLO JUVENTUS – Il vero top player della Juventus Andrea Pirlo, intervenuto alla consegna della «Castagna d’oro», il riconoscimento che per la 28a volta è stato consegnato ieri a Baveno dallo Juventus club Doc Mottarone, ha parlato anche del momento della squadra bianconera, dopo la vittoria col Chelsea, e in vista del match contro il Milan: ”Quella con il Chelsea è stata una grande serata, ci voleva una vittoria così per compiere un passo avanti verso la qualificazione, anche se sappiamo di non aver fatto ancora nulla e che sarà decisiva l’ultima partita con lo Shakhtar. Battere i campioni d’Europa ci ha dato ulteriore consapevolezza: siamo sempre stati convinti della nostra forza, da oggi lo siamo ancora di più. E’ stato lo spirito a fare la differenza, adesso ci divertiamo: la forza interiore ci ha aiutato nonostante ci fossimo appena riaffacciati alla Champions. La vittoria ci ha dato nuova fiducia, sappiamo di poterci ripetere ma a patto di interpretare allo stesso modo le partite che ci aspettano. Il gruppo è solido e tutti lavoriamo sodo, a partire dagli attaccanti che si sacrificano tantissimo. Il match col Milan? Per me sarà una partita speciale, ma conta soltanto che la Juve vinca e continui a giocare così. I punti non devono ingannare, noi abbiamo fatto bene e il Milan ha avuto qualche difficoltà, però il suo valore resta alto e comunque dobbiamo guardare solo a noi stessi. Rischi di rilassamento? Garantisce la qualità dell’avversario: meglio avere subito partite così importanti, la tensione non si abbassa di sicuro”. Infine, Pirlo palla anche del Pallone d’Oro: ”Spero di arrivare nei primi dieci. Due posti, per tanti anni, spetteranno a Messi e Cristiano Ronaldo. Poi ci sono Xavi, Iniesta… Tra i primi dieci andrebbe bene”.

Marco Orrù