Juventus » Juventus news » Juventus-Cagliari, i numeri confermano: poca Juve ieri sera

Juventus-Cagliari, i numeri confermano: poca Juve ieri sera

L'esultanza bianconera dopo il gol di Giovinco

 

JUVENTUS CAGLIARI NUMERI STATISTICHE – Ieri è stata la giornata del 12. La gara con il Cagliari, giocata il 12/12/12 e risolta da Giovinco (numero 12) al 12’ della ripresa, con il suo 12° gol in maglia bianconera. Ma nel post gara ci sono altri numeri a caratterizzare il match di Coppa Italia. Bianconeri meritatamente ai quarti di finale, ma i complimenti rivolti al Cagliari da Antonio Conte sono più che giustificati. Con una squadra imbottita di giovani, la formazione della coppia Pulga/Lopez tiene testa dal punto di vista delle statistiche. Nonostante Buffon abbia dovuto intervenire una sola volta (tiro di Dessena poco dopo il vantaggio di Giovinco), il computo dei tiri totali è di 19 a 15 a favore dei bianconeri, più precisi anche nelle conclusioni nello specchio: 4-1. Equilibrio anche negli altri dati, con leggera supremazia juventina. Possesso palla 52% a 48, palle giocate 616 a 567, supremazia territoriale in minuti 11 a 9. L’unico dato davvero sbilanciato è quello dei corner, con un nettissimo 8-1. Maggiore supremazia bianconera nelle classifiche dei singoli. Non tanto nelle palle recuperate (Pogba 32, Rossettini 29, Barzagli 28), quanto nei passaggi riusciti (domina Marrone con 55, davanti a Barzagli e Pogba con 50) e nei tiri. Qui torna protagonista il 12, cioè Giovinco, andato ben sette volte alla conclusione – tra cui il gol partita -, davanti ai quattro di Bendtner, Matri e Dessena, il più pericoloso dei suoi.

Fonte: Juventus.com

Marco Orrù