Juventus » Juventus news » Juventus, in attesa di un rinforzo in attacco, la Juve può contare sui “Big three”!!!

Juventus, in attesa di un rinforzo in attacco, la Juve può contare sui “Big three”!!!

Andrea Barzagli

JUVENTUS BIG THREE / TORINO- Dopo alcune perplessità avute all’inizio dello scorso anno, quando la difesa della Juve traballava di fronte agli attacchi delle avversarie, con svarioni dovuti probabilmente ai lavori in corso che stava svolgendo l’allenatore Conte, per costruire una squadra che non doveva avere paura di nessuno. Andrea Barzagli, tornato da Wosburg, dopo che se ne erano perse le tracce in Italia, ha mostrato di essere un giocatore forte sia fisicamente che tatticamente, tanto da non far rimpiangere un vero e proprio mostro della difesa come Cannavaro. Leonardo Bonucci, dopo alcune incertezze iniziali, dovute più che altro a delle disattenzioni per la mancanza d’ esperienza (non possiamo dimenticare il suo passaggio sbagliato che permise al Milan di sbloccare la partita del famoso gol di Muntari), si è mostrato capace di una concentrazione, una tecnica e un piglio che è solo nel bagaglio di grandi calciatori, per giunta non si è mai arreso a piccoli o grandi acciacchi che ne potevano condizionare il rendimento, andando in campo imperterrito, alla ricerca di un solo obiettivo, quello della vittoria. E che dire di Giorgio Chiellini, che non avrà un piede fatato, ma che molti club internazionali ci invidiano, per la sua forza fisica, la sua generosità e il suo sapersi mettere sempre al servizio della squadra. Anche grazie all’apporto sporadico, ma decisivo di Buffon, quando viene chiamato in causa, il reparto difensivo bianconero sembra essere la vera arma in più dei bianconeri, che sono la seconda miglior difesa d’Europa nei rispettivi campionati, con 10 gol subiti (primo è il Bayern che ne ha incassati 7) e sono ormai imbattuti da 509 minuti. Quindi in attesa di aggiungere un tassello al già forte attacco bianconero, possiamo dormire sonni tranquilli per la granitica difesa e sono ormai lontani i tempi di Ranieri, Zaccheroni, Ferrara, Del Neri, che dopo aver fatto un gol , si aveva  sempre la senzazione di poterlo subire da un momento all’altro. Ora le cose si sono invertite, sono gli avversari, piccoli o grandi che siano, che una volta preso un gol dai bianconeri rischiano di essere affossati.

Diego Pedullà