Juventus » esclusive » Juventus, Vocalelli: “L’effetto Calciopoli ha permesso alla Juve di…”

Juventus, Vocalelli: “L’effetto Calciopoli ha permesso alla Juve di…”

JUVENTUS VOCALELLI / ROMA- L’ex direttore del Corriere dello Sport, ora giornalista di Repubblica, Alessandro Vocalelli, ha espresso un parere sui motivi della forza della Juventus attuale. Ecco le sue parole rilasciate ai microfoni di Radio Radio lo Sport: “La Juventus ha capitalizzato l’effetto Calciopoli, dove suo malgrado si era trovata in una situazione complicata. Ma con intelligenza ha pian piano costruito la sua rinascita, con la crescita di giocatori del vivaio, come a esempio Marchisio, avvantaggiandosi rispetto a tutte le altre, a partire dalla questione stadio. E mentre l’Inter del “triplete” stava invecchiando e il Milan si sfaldava per problemi economici, la Juve è cresciuta costantemente fino ad essere una spanna sopra a tutti. Con L’acquisto di Peluso, che anche ad altre squadre avrebbe fatto comodo,  ha assestato un colpo importante e prendendo Llorente a giugno aumenterà il suo valore nel reparto avanzato. Il basco è sicuramente più forte degli attaccanti attuali della rosa, ma non è ai livelli di giocatori come Messi, Ronaldo, Aguero o Falcao e per vincere la Champions c’ è bisogno di questi Top-players”.