Juventus » Calciomercato Juventus » Juventus, ecco le prospettive future dei giocatori bianconeri in prestito

Juventus, ecco le prospettive future dei giocatori bianconeri in prestito

Juventus

 

JUVENTUS PRESTITO – Il quotidiano ‘Tuttosport’ ha proposto quest’oggi, nell’edizione odierna, un resoconto presente e futuro sui principali giocatori della Juventus in prestito ad altre società. Vediamo insieme:

Nicola LEALI: Il portierino è in prestito al Lanciano e dopo un avvio a rilento, sta dimostrando di essere un portiere con grandi potenzialità. Finirà l’annata in Serie B e per l’anno prossimo è previsto un altro prestito, magari in A.

Timothy NOCCHI: In prestito alla Juve Stabia, ha giocato 12 partite approfittando dell’infortunio di Seculin e quando ha giocato ha fatto veramente bene. Proseguirà la stagione a Castellammare e per l’anno prossimo si cercherà una squadra che gli possa garantire un anno da titolare.

Frederic SORENSEN: Dopo un avvio in panchina, adesso sta giocando titolare e ha segnato pure una rete. Finirà la stagione al Bologna che potrebbe anche decidere di comprarlo, visto che sono poche le prospettive del danese in maglia bianconera.

Alberto MASI: In prestito alla Pro Vercelli sta confermando le qualità che aveva fatto vedere nel ritiro pre-campionato in bianconero. Per il prossimo anno si potrebbe decidere di farlo maturare in una B più ambiziosa o addirittura in una A medio-piccola.

Cristian PASQUATO: A Bologna trova spazio solo in Coppa Italia, dove ha fatto pure bene. Non riesce a trovare continuità dopo l’anno di Modena due stagioni fa. Difficile ipotizzare un futuro in maglia Juventus.

Raman CHIBSAH: Grande sorpresa del campionato di Serie B col Sassuolo. Ha mostrato grandi doti, potrebbe rimanere ancora in Emilia in caso di Serie A. Da risolvere, inoltre, la comproprietà col Parma.

Manuel GIANDONATO: Così così al Vicenza, dove trova spazio a singhiozzo. La Juve però punta su di lui e ha fissato il contro riscatto. Deve trovare più continuità dopo la negativa annata scorsa.

Richmond BOAKYE: Il miglior giovane della Serie B. Una forza della natura. 9 gol in 18 presenze per lui e grandi prestazioni. Sta studiando da grande giocatore, per l’anno prossimo è possibile un ruolo di rincalzo alla Juventus.

Manolo GABBIADINI: Dopo qualche panchina di troppo a Bologna sta trovando lo spazio richiesto e sta facendo bene. Marotta monitora la sua situazione in rossoblù e se non dovesse giocare titolare con continuità e se la Juventus non dovesse raggiungere gli obiettivi per l’attacco, potrebbe approdare in bianconero già a gennaio.

Ciro IMMOBILE: Al Genoa ha giocato tutte le partite finora, ma tra alti e bassi. Voci di mercato lo danno vicinissimo al Palermo, ma occhio alla Juventus per gennaio…

Marco Orrù