Juventus » Juventus news » Italia, Prandelli cambia il suo codice etico

Italia, Prandelli cambia il suo codice etico

Cesare Prandelli

 

PRANDELLI ITALIA CODICE ETICO – Il famoso codice etico del CT della Nazionale Cesare Prandelli potrebbe presto cambiare. Fino ad ora, i giocatori espulsi o squalificati per gesti violenti non sono convocati per la successiva partita della Nazionale. Nel corso di questi mesi, tante vittime eccellenti sono incappate nel codice etico ‘prandelliano’, da De Rossi a Osvaldo fino allo stesso Balotelli. L’ultimo caso è quello di Leonardo Bonucci: il difensore juventino non fa parte del gruppo in Olanda dopo le due giornate inflitte dal giudice sportivo per le veementi proteste contro l’arbitro di Juve-Genoa. Ora però, si cambia. Ecco le parole di Prandelli: ”Quella di convocare comunque i giocatori che sarebbero esclusi dal codice etico, farli allenare con noi, ma poi lasciarli in tribuna è un’idea interessante, e non nascondo che già ci stavo pensando. Abbiamo ritenuto finora che un giocatore lasciato a casa sia punto nell’orgoglio. Ma stiamo valutando anche questa nuova strada”.

Marco Orrù