Juventus » esclusive » Olanda-Italia, Buffon: “E’ presto per il mio erede, poi dipenderà…”

Olanda-Italia, Buffon: “E’ presto per il mio erede, poi dipenderà…”

Gianluigi Buffon (Getty Images)

OLANDA-ITALIA BUFFON / AMSTERDAM- Ecco a caldo le dichiarazioni rilasciate dal capitano della Juve e della Nazionale, Gigi Buffon: “Il tipo di prestazione dipende anche dagli avversari che incontri e se il test è probante. Quando vieni a giocare in Olanda ci può stare che magari si sia un po’ più attendisti, ma l’impegno è stato massimo. Finalmente abbiamo interrotto questa serie negativa nelle amichevoli che durava da troppo tempo. Ci sono stati dei momenti dove loro hanno preso il sopravvento, ma alla fine dopo un po’ di sofferenza siamo riusciti ad agguantare il pareggio. Sicuramente, il mio erede potrebbe essere Sirigu e in futuro ci saranno  anche nuove leve che potranno sostituirmi, penso a Leali, Perin, Fiorillo e lo stesso Marchetti, anche se non è giovanissimo. Non so quando arriverà il momento, ma ora non ci penso, perchè sto bene di testa e ho voglia di impegnarmi per dare il massimo”.

Diego Pedullà