Juventus » esclusive » Juventus, Bonucci: ”Vorrei chiudere qui la carriera, non c’è nulla di meglio”

Juventus, Bonucci: ”Vorrei chiudere qui la carriera, non c’è nulla di meglio”

Leonardo Bonucci (getty images)

 

BONUCCI JUVENTUS – Il difensore della Juventus Leonardo Bonucci ha concesso un’intervista al quotidiano Tuttosport dove ha parlato di diversi argomenti, spendendo parole dolci verso la sua squadra. Eccone alcuni passaggi: ”Stiamo vivendo un sogno. Inizialmente sapevamo che avremmo potuto trovare difficoltà, ma siamo stati bravi a ragionare di gruppo, compatti, e a giocarci bene tutte le chance per continuare a sognare fino alla fine. Conte via dalla Juve? Il mister ha detto che vuole mettere una bella clausola, questo significa che è deciso a restare alla Juve. Per noi è un valore aggiunto. Sono ottimista: è uno juventino vero, nel Dna, e il suo sogno è di restare qui il più a lungo possibile. Ed è anche il mio. Per me giocare alla Juventus è il massimo, vorrei chiudere la carriera qua: non potrei chiedere di meglio. L’imbattibilità in Champions? Il merito non è soltanto della difesa, il lavoro che fanno gli attaccanti è preziosissimo: sempre pronti ad aiutarci, a coprire, a spendere energie. Il nostro segreto è proprio questo: la collaborazione. Poi c’è Buffon: contro il Celtic ha fatto un altro miracolo dei suoi. Ai quarti? A questo punto una squadra vale l’altra. Certo che se guardiamo alle partite tra Schalke-Galatasaray e Porto-Malaga, forse lì possiamo trovare qualcuno sotto di un gradino. Però, davvero, tutte sono temibili. Poi, volete mettere il fascino di una sfida al Bernabeu contro il Real”.

Marco Orrù