Juventus » esclusive » Juventus, Zazzaroni: “Non è vero che la Juve è stata accolta con le spranghe”

Juventus, Zazzaroni: “Non è vero che la Juve è stata accolta con le spranghe”

Antonio Conte (getty images)

JUVENTUS ZAZZARONI / NAPOLI– L’opinionista della Domenica sportiva, Ivan Zazzaroni, è tornato sui fatti di Bologna e si è scagliato contro l’allenatore della Juventus Antonio Conte. Ecco le sue dichiarazioni riportate da TuttoNapoli.net: “Conte a Bologna ha esagerato, ero presente e la Juve non è stata accolta nè da spranghe nè da uova. Ci sono dei filmati che testimoniano i fatti. L’esultanza ci poteva stare ma sotto la curva dei tifosi juventini o a casa sua. Non c’è analogia col caso Mazzone, a Carlo insultarono persino la madre ma fu massacrato per la sua esultanza esagerata come capitò a Malesani”. In realtà Conte non ha mai accusato i tifosi del Bologna, ma si riferiva ad altre trasferte come ad esempio quella di Napoli, dove è passato persino sotto silenzio il lancio di pietre al pullman bianconero, che addirittura ha privato Conte di una pedina fondamentale come Asamoah, scioccato dall’aggressione. Forse Zazzaroni dovrebbe informarsi bene prima di parlare a sproposito!

Diego Pedullà