Juventus » esclusive » Inter-Juventus, parla Iuliano: ”Nel ’98 poteva essere rigore, ma eravamo i più forti del mondo”

Inter-Juventus, parla Iuliano: ”Nel ’98 poteva essere rigore, ma eravamo i più forti del mondo”

Mark Iuliano (getty images)

 

JUVENTUS INTER IULIANO RONALDO – Il match fra Inter e Juventus, inevitabilmente, riporta sempre alla mente la sfida dell’aprile ’98 quando ci fu il famigerato scontro Ronaldo-Iuliano che fece gridare allo scandalo il popolo neroazzurro. Il protagonista di quell’episodio, Iuliano, al Corriere dello Sport, ricorda l’accaduto e precisa: ”Con la maglia bianconera ho avuto la fortuna di vincere tutto, eppure mi chiedono solo di quell’episodio. La stessa domanda dal ‘98: ”era rigore oppure no?”. Cosa rispondo? Che non facevo l’arbitro. Si poteva dare o non dare, poteva starci lo sfondamento. Il punto non è quello… Un episodio non può sminuire la legittimità di una vittoria, di uno scudetto, di un ciclo: quella Juve era la squadra più forte del mondo!”. Iuliano poi parla dello scontro dei giorni nostri: ”Juve gasata, proiettata verso lo scudetto, Inter in difficoltà che cercherà i tre punti per rimettersi in qualche modo in carreggiata. Una sconfitta farebbe più danni a loro… Juve già sicura dello scudetto? No, purtroppo lo dico per esperienza. Però la squadra è organizzata, decisa. E dietro, diciamo la verità, nessuno corre…”. L’ex difensore bianconero parla anche della sfida col Bayern: ”I quarti di Champions sono durissimi, ci sono squadre di qualità, però la fame e il carattere possono fare la differenza più di un campione”.

Marco Orrù