Juventus » diretta live » Pagelle » Malta-Italia, le pagelle degli azzurri

Malta-Italia, le pagelle degli azzurri

Mario Balotelli (Getty Images)

MALTA-ITALIA PAGELLE / LA VALLETTA-

Buffon 8: salva il risultato nel primo tempo con un intervento tempestivo con i piedi fuori dall’area e neutralizza un rigore che poteva dare il pareggio ai maltesi. Nel secondo tempo non viene quasi mai impegnato. Festeggia al meglio le 126 presenze in Nazionale eguagliando Paolo Maldini, chapeau
Abate 6: prova dignitosa, ma raramente scende sulla fascia. Diligente in fase di copertura
Barzagli 6,5: all’inizio sembra stranamente deconcentrato, ma pian piano ritorna ai suoi livelli abituali. Forse ha già in mente gli appuntamenti cruciali della stagione che attendono i bianconeri
Bonucci 5,5: soffre le folate degli attaccanti maltesi e sbaglia anche in fase di costruzione. Ci sembra non al meglio della condizione
De Sciglio 6: scende poco sulla fascia ma quando la fa lo fa con personalità. Sempre più pronto per la maglia azzurra. Deve migliorare in zona difensiva
Montolivo 6,5: buona prestazione in linea con quella fatta vedere contro il Brasile, propositivo nel primo tempo, cala nella ripresa
Pirlo 6,5: la solita prestazione, è il punto di riferimento della squadra azzurra e prova a innescare i compagni con le sue precise aperture, nella seconda frazione di gioco tira un po’ i remi in barca vista l’insufficienza degli avversari
Marchisio 5: corre a vuoto, non copre bene a centrocampo e non si fa vedere mai in attacco. Ci auguriamo che si sia risparmiato per il Bayern
Giaccherini 6,5: una prestazione alla Giaccherini, corre lotta e si inserisce per far male nell’area avversaria. Sfortunato nel non riuscire a trovare il gol dopo un gran numero
(60′ Candreva) 6: serve a congelare la partita, si fa vedere in qualche situazione garantendo un certo equilibrio alla squadra
Balotelli 8: E’ il protagonista della partita insieme a Buffon, realizza una doppietta e dimostra maturità quando viene provocato dagli avversari. Si conferma un grande attaccante
(86′ Gilardino)sv
El Shaarawi 7: E’ suo il guizzo che spalanca le porte alla vittoria azzurra, prova un gol con un tiro alla Del Piero che sfiora il palo. Buona l’intesa con Balotelli e si mette sempre al servizio della squadra.
(75′ Cerci)sv

CT. Cesare Prandelli 7: la scelta di schierare Giaccherini dall’inizio gli da ragione, infatti il centriocampista bianconero è uno dei migliori. Dopo la brillante prova contro il Brasile la squadra si mostra un po’ sotto tono, ma il Ct ha il merito di tenere sulla corda i giocatori che potevano rilassarsi troppo.