Juventus » esclusive » Juventus-Bayern, Lippi: ”In Germania non la vera Juve, allo Stadium fate vedere chi siete”

Juventus-Bayern, Lippi: ”In Germania non la vera Juve, allo Stadium fate vedere chi siete”

Marcello Lippi (Getty Images)

 

LIPPI BAYERN JUVENTUS – L’ex tecnico della Juventus Marcello Lippi, intervistato dal quotidiano Tuttosport, ha parlato di Juventus-Bayern Monaco e delle possibilità di qualificazione dei bianconeri: ”All’andata ho visto un grandissimo Bayern Monaco: equilibrato, completo, a tratti devastante. Per me non è una novità: da tempo ripeto che la squadra di Heynckes è una potenza europea, sullo stesso livello del Barcellona e del Real Madrid. Sono un gruppo giovane e di qualità, destinato a dominare per anni. La Juve? Quando vai sotto subito e non cominci bene, a maggior ragione in un quarto di Champions, ci sta di perdere. Al di là della forza del Bayern, quella vista a Monaco non era la vera Juventus. Ad accorgersene per primi sono stati gli stessi giocatori, molto più opachi rispetto ai loro standard. Non so se la rimonta si concretizzerà, ma di un aspetto sono abbastanza certo: mercoledì la Juventus dimostrerà a se stessa e al Bayern che non è quella di Monaco. Le percentuali non mi piacciono, però il 2-0 è un punteggio ribaltabile sulla carta. Dipenderà da molte cose, prima tra tutte l’andamento della partita: se segni un gol subito, ad esempio, l’incontro può prendere un certo binario. Le variabili sono molteplici. Ma le mie speranze poggiano su un’altra valutazione: se la Juve si esprime al massimo, una rimonta ci può stare”.

Marco Orrù