Juventus » esclusive » Juventus, Giovinco: “Giocare il derby dei grandi ha un sapore particolare”

Juventus, Giovinco: “Giocare il derby dei grandi ha un sapore particolare”

Sebastian Giovinco (getty images)

JUVENTUS GIOVINCO / VINOVO– Nel classico appuntamento di “Formazione Juventus”, che si svolge al Center di Vinovo, è stata la volta di Sebastian Giovinco. La Formica Atomica si è raccontato di fronte agli Esordienti 2000 allenati da Ciccio Grabbi e Alessandro Ramello, partendo dalle sue esperienze lontano da casa: “Sono state due esperienze molto importanti per me. Soprattutto  ad Empoli perchè era la prima volta che andavo via da casa e stavo lontano dalla famiglia. Mi è servita molto a livello umano, ma anche calcistico, visto che ho assaporato la serie A. Un’esperienza che consiglio a tutti i ragazzi. Il consiglio che posso dare è quello di pensare sempre a un appuntamento alla volta, una partita per volta. Per questo anch’io, al momento, non voglio ancora pensare ai Mondiali del 2014 in Brasile. Il derby? Prima di quella partita io e Claudio (Marchisio ndr) abbiamo ricordato tante stracittadine giocate a livello giovanile. Giocarne una anche in Prima squadra, partendo dai Pulcini, ha avuto un sapore particolare”.