Juventus » diretta live » Post-Partita » Torino-Juventus, Conte: “Vincere lo Scudetto con tre giornate d’anticipo sarebbe qualcosa di straordinario”

Torino-Juventus, Conte: “Vincere lo Scudetto con tre giornate d’anticipo sarebbe qualcosa di straordinario”

Antonio Conte (getty images)

TORINO-JUVENTUS CONTE/ TORINO- Ecco le dichiarazioni di Conte rilasciate ai microfoni di Sky al termine della partita: “Innanzitutto prima di parlare del derby mi auguro che per Javier Zanetti non sia nulla di grave. Perchè è uno di quei giocatori che insieme a Milito ha fatto la storia degli ultimi anni. Perquanto riguarda la partita l’abbiamo preparata nei minimi dettagli, devo fare i complimenti al Torino perchè si è mostrato un avversario degno. Inutile dire che manca ormai un punto alla conquista del secondo scudetto consecutivo, e ottenerlo con tre giornate di anticipo sarebbe qualcosa di straordinario. Potevamo accontentarci di un punto, ma abbiamo voluto gioocare come sempre cercando la vittoria, interpretando la partita al meglio da un punto di vista tecnico-tattico. Lavoro con un gruppo di ragazzi  che non finirò mai di ringraziare, per la loro grande disponibilità. So che vorrebbero stare un po’ tranquilli, ma io sarò un martello fino alla fine, alla conquista dello scudetto. Sia Matri che Quagliarella hanno fatto molto bene, così come Giovinco, ma in questo momento della stagione abbiamo dovuto cambiare il sistema di gioco per dare più copertura, visto che le squadre ci avevano un po’ preso le misure. Pogba? Mi dispiaceva lasciare fuori uno dei centrocampisti e abbiamo trovato questo modulo dove c’ è spazio per tutti, ma non viene rinnegato il gioco a due punte”.