Juventus » Juventus news » Meggiorini vs Pogba, il granata: ”Lo juventino non pianga, no insulti razzisti”

Meggiorini vs Pogba, il granata: ”Lo juventino non pianga, no insulti razzisti”

Riccardo Meggiorini, qui in contrasto con Asamoah (getty images)

 

TORINO JUVENTUS POGBA MEGGIORINI – Come vi abbiamo raccontato ieri, c’è stata qualche scaramuccia in campo fra Torino e Juventus e in particolare fra Riccardo Meggiorini e Paul Pogba. Il francese, a fine primo tempo, è andato dall’arbitro Bergonzi riferendogli alcuni insulti razzisti pronunciati da Meggiorini, episodio raccontato anche dal bordocampista di Mediaset. L’attaccante dei granata ha poi spiegato a fine gara: ”L’accusa di Pogba? Sono loro che vogliono far credere questa cosa: l’insulto c’è stato, ma non a sfondo razzista. È stato un normale insulto, come avviene spesso in campo. Pogba non si deve mettere a piangere se qualcuno gli dice qualcosa. Anche io vengo insultato, ma non dico niente, perché nel calcio certe cose sono normali. Per me è un caso che non esiste”. Anche il tecnico del Toro Ventura ha voluto dire la sua sull’episodio: ”Mi sembra di capire che l’insulto sia stato “brutto nero”, così ho capito almeno. Ne abbiamo tanti anche noi in rosa e ne sentiamo di tutti i colori. Non è comunque una frase particolarmente violenta, se Meggiorini ha detto questo. Ho invitato il ragazzo a chiedere scusa ad arbitro e giocatore, e così è stato. È una parola detta sotto stress. Se ne dicono tante in campo e restano sul rettangolo di gioco. Nata e finita lì”.

Marco Orrù