Juventus » Calciomercato Juventus » Calciomercato, la cessione di Marchisio porterebbe scompensi alla squadra?

Calciomercato, la cessione di Marchisio porterebbe scompensi alla squadra?

Claudio Marchisio (Getty Images)

CALCIOMERCATO JUVENTUS MARCHISIO / TORINO– Qualche settimana fa si faceva il nome di Vidal, ora è arrivato il turno di Claudio Marchisio. A bussare alle porte del club bianconero sono società come Bayern Monaco e Manchester United, che in quanto a soldi da spendere non si farebbero problemi. Sul cileno è stato posto un veto sulla sua cessione, quindi il sacrificato per fare cassa potrebbe essere il “Principino”. Sir Alex Ferguson non ha mai fatto mistero della stima che gode nei suoi confronti e i “Red Devils” sarebbero disposti a sborsare una cifra di 35 milioni. All’inizio dell’anno era impensabile che uno dei tre pilastri del centrocampo potesse partire, ma l’esplosione inattesa di Pogba ha fatto si che ci sia sovrannumero a centrocampo e Conte non potrà insistere nel suo modulo per farli giocare tutti e quattro. La dirigenza bianconera avrebbe comunque già pronto il sostituto, quel Giacomo Bonaventura che si è sempre professato tifoso della Juve, che è esploso nel corso della stagione nelle fila dell’Atalanta e si potrebbe acquistare per una cifra tra i 10 e i 15 milioni. Certo la dirigenza bianconera prima di cedere un Nazionale come Marchisio ci dovrà pensare bene, perchè è uno di quei giocatori attaccati alla maglia e come ha dimostrato in più di un’occasione non molla mai un centimetro, anche quando la condizione non lo sorregge.