Juventus » Juventus news » JUVENTUS 31°SCUDETTO: segui il live della festa bianconera

JUVENTUS 31°SCUDETTO: segui il live della festa bianconera

Juventus Stadium (getty images)

 

Sarà possibile seguire dalle ore 17 in poi il live della festa scudetto bianconera, con notizie, immagini, interviste e dichiarazioni dei protagonisti sul campo. Rimani collegato con JuveLive.it!

19,38 – Il pullman bianconero viaggia molto spedito nella periferia di Torino. Tra poco arriverà nella prima piazza invasa dai tifosi bianconeri.

19,30 – Caceres e Giovinco, tra i più scatenati, sono sopra il pullman accovacciati con un enorme tricolore.

19,25 – Il pullman è ufficialmente partito verso il centro di Torino. Tanti tifosi anche fuori dallo Juventus Stadium.

19,18 – Ci siamo. La festa sul pullman dei giocatori è partita. Bandiere, bandane e tanti cori. Pian piano si esce dal garage dello Juventus Stadium.

19,15 – Al contrario di quanto detto prima, Agnelli e Marotta rimangono giù. Sale sul pullman Conte, con il suo staff e tutti i suoi ragazzi.

19,14 – bell’abbraccio prima di salire sul pullman tra Marotta, Agnelli e Conte! Abbracci e baci fra i tre.

19,13 – Anche Conte sale sul pullman! Ci siamo.

19,07 – Tra i tifosi in giro per la città, i cori maggiori sono per Antonio Conte e per Alex Del Piero, sempre nel cuore dei tifosi bianconeri.

19,04 – Anche Nedved e Agnelli sul pullman scoperto. Conte attardato per le innumerevoli interviste.

18,53 – Alla spicciolata, tutti i giocatori della Juventus stanno salendo sul pullman.

18,46 – I giocatori continuano ad attendere la partenza del pullman ridendo e scherzando sopra lo stesso pullman

18,39 – Le piazze dove transiterà il pullman della Juve sono già gremitissime.

18,38 – I ragazzi bianconeri sono sopra il pullman che mangiano qualche panino e bevono qualche birra. Si scorge Vucinic anche con un sigaro in mano

18,32 – La squadra è già sul pullman pronta a partire per il centro. A questo punto la festa in campo è definitivamente saltata.

18,25 – Si apprende da Juventus Channel che il giro del pullman scoperto per la città ci sarà attorno alle 20 perchè la festa allo Juventus Stadium , dentro gli spogliatoi, con annesse interviste, si sta dilungando parecchio.

18,22 – Barzagli a Sky: ”Se mi aspettavo di dominare questa stagione? Non è stato dominato, il Napoli per esempio ci ha dato filo da torcere. Siamo stati bravissimi, nonostante l’impegno della Champions. Siamo davvero contenti. In cosa dobbiamo crescere? Quest’anno è stato il nostro primo anno in Champions, siamo stati eliminati dai più forti in Europa e il prossimo anno l’affronteremo con un anno di esperienza in più”.

18,16 – Marotta a Sky: ”Scudetto straordinario, ripetersi non è mai facile. Abbiamo fatto un grande lavoro in questi due anni e i meriti vanno estesi a tutti. Futuro di Conte? I nostri rapporti sono dei grandi rapporti. Vogliamo confermarci, è il nostro DNA, non lo dimentichiamo questo. L’uomo Conte è una persona molto corretta e che vuole vincere, ma anche noi lo vogliamo. Noi investiamo, ma con oculatezza, è il nostro modello. Vogliamo continuare con questo trend. Il progetto è stato anticipato di due anni. In Italia abbiamo fatto tanto, in Europa il gap è ancora da colmare, noi ci proveremo con la costruzione del nostro modello. Con Conte sulla panchina. Ci incontreremo a valuteremo il futuro. Così come fanno tutte le squadre. Il messaggio di Del Piero? Aelx è uno juventino doc, ha la Juve nel DNA e apprezziamo molto i suoi complimenti

18,02 – Bonucci a Sky: ”E’ più bello questo scudetto rispetto a quello dell’anno scorso. Abbiamo dominato dall’inizio alla fine. Abbiamo dimostrato di volere questo obiettivo dall’inizio. In questo finale poi abbiamo fatto un grande sprint e abbiamo vinto con 3 giornate d’anticipo. Grazie dei complimenti, lo scorso anno la pressione la sentivo di più per alcuni errorini che avevo fatto. Io mi prendo le mie responsabilità, il mister mi chiede di far iniziare l’azione e col 3-5-2 questo è il mio ruolo.

17,52 – Conte a Sky: ”Siamo molto contenti e soddisfatti, merito ai ragazzi, sono stati straordinari. Stagione intensa e faticosa, sono orgoglioso di loro. Non era facile vincere. Eravamo favoriti e questo non è mai facile. Avevamo la Champions League che ci ha tolto tante energie, ma nonostante questo abbiamo trionfato con 3 giornate d’anticipo. Non finirò mai di ringraziare i miei giocatori, il mio staff e la società. La sconfitta in casa con l’Inter ci ha fatto capire alcune cose. Il mio futuro? Qua sto benissimo, sono nel posto dove ho sempre sognato di stare. Il mio sogno era tornare qua e farlo da allenatore. Quello che ho detto ieri è stato che a fine anno, dopo due stagioni straordinarie, mi incontrerò con la società per vedere quali saranno le prospettive. Ma in maniera molto serena. Sarò sempre grato a loro”.

17,47 – Intanto, Piazza Castello, Piazza San Carlo e Piazza Vittorio Veneto a Torino sono già gremite di tifosi.

17,46 – Dall’inviato di Sky Sport Giovanni Guardalà apprnediamo che Antonio Conte sta per arrivare ai microfoni di Sky.

17,38 – Si nota Buffon mangiare un piatto di pasta!

17,35 – In campo si lavora per assicurare lo spazio sufficiente all’ingresso in campo della squadra. In mezzo allo Juventus Stadium un grande tricolore col numero 31.

17,32 – Anche il Presidente Agnelli viene inondato di birra e champagne dai suoi ragazzi.

17,29 – I tifosi si portano a casa numerosi souvenir dello Stadium. Dalla rete della porta tagliata ad alcune zolle.

17,26 – Dentro la vasca ecco che viene buttato anche mister Conte, ridotto in mutande dai suoi ragazzi!

17,24 – Tramite Sky apprendiamo che gli occhiali indossati dai giocatori bianconeri sono quelli prodotti da Lapo Elkann. Ancora non è possibile rientrare in campo, però.

17,18 – Siamo sempre in attesa che il terreno di gioco si liberi per la festa sul campo con i tifosi!

17,14 – Tutti dentro la vasca idromassaggio!!

17,12 – Anche il Presidente Agnelli negli spogliatoi a festeggiare con i ragazzi.

17,10 – La squadra è costretta a tornare negli spogliatoi perchè ci sono ancora troppi tifosi sul campo. Intanto, proseguono i festeggiamenti nello spogliatoio e anche Conte stappa il suo champagne.

17,06 – I giocatori e tutto lo staff rientrano in campo per l’abbraccio col pubblico. Parte l’inno ufficiale bianconero.

17,05 – I giocatori e tutto lo staff sono in attesa di rientrare in campo con degli occhiali da sole particolari e una maglietta celebrativa del 31°scudetto.

17,03 – Parla Gigi Buffon ai microfoni di Sky: ”Devo dire che oggi ci siamo tolti un peso, perchè avevamo una grande responsabilità e oggi ce la siamo tolta. Avevamo l’imperativo di vincere e lo abbiamo fatto, siamo stati bravi. Che scudetto è stato rispetto agli altri? Siamo cresciuti tanto, dalla prima all’ultima giornata, abbiamo staccato tutti e nelle ultime partite abbiamo fatto un grande passo e nessuno ci ha tenuto.

17,02 – I giocatori posano per alcune foto negli spogliatoi con un tricolore col numero 31 e il coro: ”I Campioni dell’Italia siamo noi”.

16,57 – Mentre lo speaker dello JS continua a ribadire che i tifosi debbono tornare ai propri posti per la festa, nello spogliatoio fiumi di champagne fra i giocatori bianconeri.

 16,52 – Dopo il fischio finale dell’arbitro Romeo, è cominciata la festa. Nonostante l’appello dello speaker dello Juventus Stadium c’è stata una piccola invasione di campo e la squadra è dovuta tornare negli spogliatoi. Alcuni giocatori sono stati letteralmente presi d’assalto dai tifosi e spogliati di tutto. Appena i tifosi torneranno nelle tribune comincerà la festa. Nello spogliatoio, intanto, lo champagne è stappato.