Juventus » Calciomercato Juventus » Juventus, i pro e i contro dell’operazione Higuain

Juventus, i pro e i contro dell’operazione Higuain

Juventus (getty images)

 

JUVENTUS HIGUAIN – Dopo avervi parlato dell’offensiva della Juventus verso Gonzalo Higuain, analizziamo, tramite il Corriere dello Sport, i pro e i contro legati a questa operazione. Partiamo dalle cose positive. L’argentino è ancora giovane, nonostante sia in Europa dal 2006, ed ha solo 25 anni, avendo ancora tanti anni ad alti livelli davanti a sè. Il suo ingaggio, di 3,5 milioni, è più abbordabile di quello di Ibra, per esempio, e rientra nei parametri bianconeri. Fisicamente e come caratteristiche corrisponde all’attaccante giusto per Conte. Ha una media-gol molto alta, inoltre. Il suo ciclo in Spagna, infine, sembra essersi concluso. E ora veniamo ai contro. Prezzo alto del cartellino, vista la sua giovane età. Sul campo, come detto, è un vero bomber, ma gioca poco per la squadra. La nostra Serie A è differente dalla Liga spagnola, e avrà bisogno di un periodo di adattamento. Infine, la Juve dovrà stare attenta alla concorrenza, visto che ‘El Pipita’ ha diversi estimatori in Europa.

Marco Orrù