Juventus » esclusive » Arturo Vidal: ”Juve, diventeremo più forti del Bayern. E io rimarrò perchè…”

Arturo Vidal: ”Juve, diventeremo più forti del Bayern. E io rimarrò perchè…”

Arturo Vidal (getty images)

 

VIDAL JUVENTUS – Il miglior giocatore della Juventus della stagione 2012/2013, Arturo Vidal, ha concesso un’intervista a Tuttosport. Ecco alcune della sue parole: ”Io credo che la Juventus possa fare lo stesso percorso del Bayern. Anzi, credo che la Juve di adesso è più forte dei tedeschi di qualche anno fa. Possiamo diventare come loro e partiamo un po’ più avanti. Io capocannoniere della squadra? E’ effettivamente un po’ strano, ma è il nostro tipo di gioco che porta a questo. Non è colpa degli attaccanti: loro vengono giudicati male, ma se io segno, se Marchisio segna è perché Matri, Quagliarella e gli altri si sacrificano per noi. Llorente? L’ho visto giocare. Ottimo attaccante: forte fisicamente e bravo con i piedi. Direi che è uno che gioca come Ibrahimovic. Potente, ma sa giocare la palla. Sanchez? E’ forte e sa tutto della Juventus: non ha bisogno di chiedermi niente. Isla? Quello che avete visto non è il vero Isla: l’infortunio dell’anno scorso lo ha molto condizionato. Ma vedrete che l’anno prossimo sarà tutta un’altra storia. Io folle a giocare contro il Chelsea con una caviglia malconcia? No! Era la Champions, era una partita importante, non potevo mollare, ma soprattutto non volevo mollare. Ho imparato a gestire il dolore con la forza di volontà. So che può essere pericoloso, ma non sono uno che molla facilmente: i dottori lo sanno. Ho scelto la Juventus perché sapevo di poter vincere tutto. I tifosi avversari non mi insultano, ma mi dicono di andare a giocare per le loro squadre, ma io sono troppo felice alla Juventus…”.

Marco Orrù