Juventus » esclusive » Juventus, ESCLUSIVO/ Marcello Lippi: “Ecco perchè questa Juve ricorda la mia”

Juventus, ESCLUSIVO/ Marcello Lippi: “Ecco perchè questa Juve ricorda la mia”

Marcello Lippi (getty images)

LIPPI JUVENTUS – Abbiamo oggi l’onore di avere in ESCLUSIVA per noi l’ex tecnico della Juve della nazionale Marcello Lippi.

Scudetto Juve, il suo pensiero?
“Scudetto meritato e mai in discussione, nessuna squadra ha avuto la continuita’ di rendimento della Juventus, una grande squadra quella bianconera, in grande crescita sotto tutti i punti di vista.”

Conte lei lo ha allenato, qual è il suo ricordo? Che impressione le fa vederlo allenare la Juve?
“Sicuramente un’impressione positiva. Il ricordo di Antonio da giocatore era un grande trascinatore, un esempio sul campo e nello spogliatoio, combattente e sempre pronto a inserirsi per andare al tiro, era sicuramente uno dei punti di forza di quella squadra.”

Questa Juve assomiglia alla sua?
“Ci sono analogie tra questa e quella squadra, soprattutto dal punto di vista psicologico, grande compattezza, unita’ di intenti, feroce determinazione, e tutti al servizio della squadra.”

Dopo aver rivinto in Italia, secondo lei cosa manca per vincere in Europa?
“Cosa manca per l’Europa lo sanno certamente la societa’ e il tecnico, non devo certo dirlo io.”

Giovanni Remigare