Juventus » esclusive » Juventus, Moggi: ”Tevez non è un fenomeno. Occhio a non cedere giocatori al Milan”

Juventus, Moggi: ”Tevez non è un fenomeno. Occhio a non cedere giocatori al Milan”

Juventus (getty images)

 

JUVENTUS MOGGI TEVEZ – L’ex Direttore Generale della Juventus, attraverso ‘Panorama’, commenta l’acquisto bianconero di Tevez: ”E’ un buon giocatore, non un fenomeno. Bisognerà vedere come lo utilizzeranno perché lui è più una mezza punta che un attaccante vero e proprio. Potrebbe trovarsi bene con Llorente. Tevez ha qualità e temperamento che sono importanti per il calcio italiano, ma secondo me migliora senza cambiare completamente la squadra. L’hanno pagato, non c’è dubbio. Però è un giocatore che assicura un buon rendimento. Bisognerà stare attenti al suo carattere. Uno che viene dall’Inghilterra ha sempre difficoltà ad ambientarsi in Italia. In Inghilterra hanno maggiori libertà, vanno direttamente allo stadio senza ritiro, magari mangiano un panino prima della partita…qui è impensabile.. Vucinic? Su di lui mi sono espresso tante volte. Tecnicamente bravo, però non lo prenderei mai perché a volte giocano per se stessi e a volte per la squadra mentre ci vuole continuità. Tevez è certamente superiore. Al Milan mai. Non si rinforza una diretta concorrente e Vucinic per il Milan potrebbe essere un rinforzo complementare a Balotelli. E’ un regola che vale sempre e ovunque. Mai al Milan”.

Marco Orrù