Juventus » esclusive » Dagli addetti ai lavori un plebiscito: ”Juve, sei ancora la più forte”

Dagli addetti ai lavori un plebiscito: ”Juve, sei ancora la più forte”

Antonio Conte (getty images)

 

JUVENTUS – Dopo gli acquisti di Tevez, Llorente e Ogbonna e soprattutto dopo due anni dominati in Italia, la Juve è ancora più forte in vista della prossima stagione. E anche gli addetti ai lavori l’hanno confermato. Ecco alcune battute raccolte in questi giorni nei ritiri delle varie squadre:

BENITEZ: ”La Juventus ha fatto il suo mercato e sarà ancora forte, ma tutti i club stanno lavorando per rinforzarsi”.

ALLEGRI: ”E’ favorita perché collaudata e ha dimostrato d’essere la più forte: il 24 agosto, però, si riparte da zero”.

ZAMPARINI: ”Spazzerà via tutti. L’unica rivale può essere la Fiorentina”.

D.ROSSI: ”La favorita per il titolo è la Juve. le rivali potrebbero essere il Napoli o la Roma”.

MORATTI: ”Ho già affermato che è da scudetto e non mi sorprende che Berlusconi dica la stessa cosa del Milan: le nostre formazioni possono far bene, ma la Juve ha qualcosa in più”.

MAZZARRI: ”Era già fortissima, ora è ancora più completa. Sì, ha qualcosa in più di tutte le squadre di A e in Champions può fare meglio dell’anno scorso. Tevez e Llorente sono due grandissimi innesti”.

LIPPI: ”La Juve sarà ancora la squadra da battere: credo che se la giocherà anche in Champions, dove però metto davanti a tutti il Real”.

CAPELLO: ”Era già forte e con gli ultimi acquisti migliorerà. Sarà competitiva non solo in Italia, dove non vedo alcun ostacolo, ma anche in Champions”.

LOTITO: ”La squadra che ha la maggior possibilità, per il prossimo anno, di raggiungere traguardi importanti”.

Marco Orrù