Juventus » esclusive » Emanuele Giaccherini: ”Juve, vado via senza rancore”

Emanuele Giaccherini: ”Juve, vado via senza rancore”

Emanuele Giaccherini (getty images)

 

GIACCHERINI JUVENTUS SUNDERLAND – Da ieri è ufficiale: Emanuele Giaccherini non è più un giocatore della Juventus. Passa al Sunderland per 7,5 milioni di euro. Alla Gazzetta dello Sport, ‘Giak’ ringrazia la squadra bianconera e tutti i suoi tifosi: ”Dal 2010 ogni anno ho fatto una scalata. Sono partito dal Cesena e ci siamo salvati, poi sono passato alla Juve dove ho vinto due scudetti, quindi la Nazionale. Ora inizia una nuova avventura in Premier. Deluso dalla Juventus? Non sono rimasto deluso perché ogni società fa i propri calcoli e interessi. La Juve sicuramente ha sfruttato il mio momento, dopo la Confederations sono venute fuori alcune opportunità per loro. Ringrazio la Juventus per quello che mi ha dato e per la possibilità di arrivare in Nazionale. Ringrazio Conte che in questi due anni mi ha dato tutto, ma spero di avergli dato molto anch’io. Quando stai bene per due anni in una squadra e vinci, andando via è normale che ci sia nostalgia. Ma ho scelto il Sunderland e ne sono contento. Il rapporto con Conte resterà come prima, anche lui è stato giocatore e sa come vanno le cose nel calcio. Mi dispiace averlo lasciato, ma da questa operazione penso ne abbiano tratto beneficio tutti… Se farò il tifo da lontano per i miei ex compagni? Sicuramente sì…”.

Marco Orrù