Juventus » esclusive » Italia, Prandelli: “Cercheremo di offrire qualcosa di speciale da un punto di vista tecnico”

Italia, Prandelli: “Cercheremo di offrire qualcosa di speciale da un punto di vista tecnico”

Cesare Prandelli (Getty Images)

ITALIA PRANDELLI / ROMA – Ecco le parole del Ct. della nazionale, Cesare Prandelli, nella conferenza stampa dell’amichevole tra Italia e Argentina: “Ovviamente per quanto ci riguarda vorremmo dare una continuità al lavoro  che abbiamo fatto in Confederations. Quindi avere un equilibrio per molti minuti durante la partita, in questo periodo sarebbe già un successo. Ma il nostro spirito deve essere di festa, l’idea è stata quella di organizzare questa partita per dare il benvenuto al Santo Padre. Forse per la prima volta due squadre stanno nello stesso albergo, quindi questo è lo spirito che deve accompagnare tutti. E soprattutto a chi viene allo stadio cercheremo di offrire qualcosa di speciale anche da un punto di vista tecnico. Il Papa? Non so se riuscirò a chiedergli qualcosa, perchè per me l’incontro con il Papa è qualcosa di straordinario. Quello che vorremmo vedere mercoledì  è di controbattere colpo su colpo questa grande squadra che ha grandissimi giocatori, tecnici, quindi quando avremo la palla di avere la capacità di palleggiare contro di loro e la personalità nell’affrontare la gara con il piede giusto, cioè vuol dire attaccare con più giocatori, sapendo che puoi rischiare qualcosa, ma questo è quello che serve per crescere. Per quanto riguarda la potenzialità dei miei giocatori è enorme, e la partita contro il Brasile a Ginevra l’ho vista e rivista e abbiamo fatto qualcosa d’importante”.