Juventus » esclusive » Attilio Lombardo: ”Juve, fidati di Tevez. Un consiglio? Prendi Nani”

Attilio Lombardo: ”Juve, fidati di Tevez. Un consiglio? Prendi Nani”

Attilio Lombardo con Carlo Tevez (getty images)

 

LOMBARDO JUVENTS TEVEZ -Attilio Lombardo, ex giocatore della Juventus, intervistato da Tuttosport, parla di vari argomenti, a cominciare da Tevez, che ‘Popeye’ ha imparato a conoscere al Manchester City: ”Viene dipinto come un ribelle, ma in realtà – racconta Lombardo – Carlos è un ragazzo di compagnia, che si fa voler bene. Con lui era una battuta dietro l’altra. “Non ne vinci una”, mi ripeteva ogni settimana, sfottendomi per i miei risultati con i giovani del City. Conte sarà già innamorato di Carlitos, è il giocatore ideale per lui. In area è uno che si fa trovare pronto e possiede uno spirito di sacrificio incredibile. Non è una boa, aiuta tutti i reparti. Spacca le difese e dal limite dell’area non perdona. Gli ho visto segnare dei gol pazzeschi. Sono curioso di sapere quanti gol realizzerà, perché il nostro campionato è più tattico di quello inglese. Sulla dozzina ci scommetto, ma mi aspetto ne segni di più. Chance in Champions League? In Europa sono concessi pochissimi errori. Sono convinto che l’esperienza dello scorso anno sarà di grande aiuto. La Juve parte subito dietro Bayern e spagnole. Chi consiglierei ai bianconeri sul mercato? Nani sarebbe l’ideale per essere ancora più competitivi in Europa. Meglio in un tridente che da esterno puro. Non è imprendibile come un tempo, adesso allo United sembrano puntare maggiormente su Valencia. Sampdoria-Juventus? Mi aspetto una partita molto tattica. La Juventus può sbloccarla sfruttando la maggior classe, magari con una combinazione nello stretto Vucinic-Tevez. La Samp con le ripartenze e con Gabbiadini”.

Marco Orrù