Juventus » esclusive » Juventus, Tevez: ”Conte mi ha già cambiato, è come Ferguson”

Juventus, Tevez: ”Conte mi ha già cambiato, è come Ferguson”

Carlos Tevez (getty images)

 

JUVENTUS TEVEZ CONTE – Carlos Tevez ha concesso un’intervista al quotidiano ‘La Stampa’ per parlare dei suoi primi mesi in bianconero, per ora ricchi di soddisfazione. Ecco lacune delle sue parole.

Su Conte: ”Un attaccante deve essere bravo nel movimento. Conte mi guida nel cambiamento: mi avrà già consigliato dieci cose che alla fine si sono rivelate esatte. Quando dissi che cura i dettagli come Ferguson lo pensavo davvero”.

La maglia numero 10: ”Mi hanno spiegato la storia e accetto la responsabilità di portare il 10 nel miglior modo possibile. Del Piero l’ho affrontato con il City però l’essere stato in Inghilterra mi fa pesare meno la sua ombra: laggiù anche un campione come lui contava poco, gli inglesi parlano, si interessano e conoscono soltanto chi sta in casa loro”.

Sul ritiro: ”Dicevo che avrei smesso a 28 anni, benché fosse un’età sparata a caso, potevano essere 27 come 30. Cosa mi nausea lo dico quando smetterò: non ero e non sono stanco degli allenamenti e della vita che impone l’essere un calciatore, ci sono altre cose che non mi piacciono e in ogni caso per tre anni non se ne parla, così come del sogno di finire al Boca Juniors: ho firmato per la Juve”.

Marco Orrù