Juventus » Juventus news » Juventus-Galatasaray, ESCLUSIVO/ Sergio Brio: “Se la Juve gioca da Juve……”

Juventus-Galatasaray, ESCLUSIVO/ Sergio Brio: “Se la Juve gioca da Juve……”

Tifosi Juventus

E’ intervenuto in ESCLUSIVA ai microfoni di juvelive.it l’ex difensore bianconero Sergio Brio, che ha detto la  sua sulla gara di questa sera tra Juventus e Galatasaray.

Juventus-Galatasaray, che partita si aspetta?

“Sara’ una partita difficile, ma la Juventus se gioca come sa non dovrebbe avere difficolta’ a battere i turchi. Ma la gara e’ da giocare attentamente perche’ e’ vero che forse il Galatasaray puo’ sembrare inferiore, ma hanno cambiato allenatore e credo che Mancini portera’ ordine e cerchera’ di trovare un giusto equilibrio a questa squadra che non vince da agosto, pertanto attenzione.”

Giocare allo Juventus Stadium una spinta in piu’?

“Naturalmente. Lo ha detto anche Conte che vorrebbe il dodicesimo uomo in campo cioe’ il pubblico. Lo Stadium e’ quasi’ sempre stato favorevole alla Juve, pertanto i bianconeri cercheranno di sfruttare il fattore campo”

Preoccupa l’appannamento della Juventus di questo inizio di stagione?

“No assolutamente, ricordiamoci che la Juve ha fatto un forte turn over contro Verona e Chievo e in piu’ ha avuto un inizio di campionato abbastanza difficile, credo che con la Juvenntus al completo in queste ultime gare avremmo parlato d’altro.”

Tevez-Mancini, partita nella partita, motivo in piu’ per Tevez per trascinare la squadra?

“Non so ancora se Tevez giochera’. So solo che se sara’ in campo sara’ importante, anzi fondamentale. L’ho visto dal vivo ed e’ davvero incredibile, lo ritengo il piu’ grande acquisto della Juve. Un vero trascinatore, carismatico, sa far gol, recupera palla, rincorre tutti, fa assist, insomma un grande giocatore.”

Speriamo di vedere Tevez in campo e soprattutto vedere la Juventus vincente. Con il Galatasaray si giocano il secondo posto?

“Naturalmente speriamo venga fuori una vittoria. Non sono sicuro che saranno Juventus e Galatasay a giocarsi il secondo posto, i danesi mi son piaciuti e possono essere una sorpresa, anche se credo che Real Madrid e Juventus alla fine passeranno il turno.”

 

Giovanni Remigare