Juventus » esclusive » Juventus, Graziano: “Pepe avrà tempi lunghi. Isla potenzialmente è un gran giocatore”

Juventus, Graziano: “Pepe avrà tempi lunghi. Isla potenzialmente è un gran giocatore”

Simone Pepe (Getty Images)

Simone Pepe (Getty Images)

JUVENTUS GRAZIANO / MILANO – Il giornalista della Gazzetta dello Sport, Mirco Graziano, intervenuto in diretta telefonica su Sportitalia nella trasmissione “Calcio E Mercato”, ha fatto un resoconto sulla situazione attuale della Juventus: “In questo momento bisogna dare a Conte un uomo per poter consentirgli di cambiare sistema di gioco. A questa Juve manca quello dell’uno contro-uno, capace di saltare l’uomo, ha comprato Tevez, ma non ha risolto tutti problemi, soprattutto sulle fasce. L’anno scorso aveva Giaccherini per poter passare al 4-3-3, credo che a gennaio torni sul mercato e Biabiany potrebbe essere il favorito. Pepe? Ha avuto un infortunio unico nel suo genere, perchè ogni volta che ritorna e prova a forzare ha delle ricadute, quindi non prevedo per lui tempi brevi. Isla? Ha sofferto da un punto di vista psicologico, potenzialmente è un grande giocatore, ma non sembra essersi inserito a pieno nello schema di Conte. La proposta che faccio io è quella di provare un 4-2-3-1, con Tevez spostato a sinistra, visto che è un giocatore in grado di saltare l’uomo. Nani? La Juventus si è avvicinata a lui, ma il Manchester ha sparato alto e la società bianconera si è defilata, poi credo che abbia perso tanto tempo per Zuniga, con il quale aveva un accordo sulla parola. Pirlo? Non credo che il prossimo anno possa continuare questo binomio, perchè Conte ha l’esigenza di far giocare sempre i più in forma”.