Juventus » esclusive » Danimarca-Italia, Prandelli: “Pirlo non partirà titolare. Stadi chiusi? Hanno sbagliato tutti”

Danimarca-Italia, Prandelli: “Pirlo non partirà titolare. Stadi chiusi? Hanno sbagliato tutti”

Cesare Prandelli

DANIMARCA-ITALIA PIRLO / COPENAGHEN – Ecco le parole del Ct della Nazionale, Cesare Prandelli, lasciate nella comferenza stampa alla vigilia di Danimarca-Italia: “Non abbiamo l’assillo dei tre punti, ma sarà importante vincere per mantenere la posizione nel ranking FIFA, e per acquisire sempre più fiducia. La formazione? Posso dire che Pirlo non partirà titolare. Balotelli? Non mi ha chiesto di ritornare a casa. Ho parlato con Mario, come con Verratti e Insigne, giocatori che hanno piccoli  problemi, ma sono convinto che possano recuperare per martedì. Razzismo? “Sogno stadi pieni di famiglie, di contrasto ai cori beceri e ai fischi. Noi abbiamo subito tamponato i pochi fischi all’Inno bulgaro a Palermo. Quando si chiudono gli stadi, probabilmente, tutti hanno sbagliato, perché non c’è stata prevenzione e certi personaggi pensano di essere protagonisti assoluti, invece secondo me il tifoso è una componente importante ma non deve condizionare le scelte della società”.