Juventus » esclusive » Juventus, Giovinco: “Qui ti insegnano a vincere fin da ragazzo”

Juventus, Giovinco: “Qui ti insegnano a vincere fin da ragazzo”

Sebastian Giovinco (getty images)

Sebastian Giovinco (getty images)

JUVENTUS GIOVINCO / TORINO – Sebastian Giovinco è il primo ospite di “Filo diretto”, uno dei programmi più apprezzati della tv ufficiale bianconera, JTV. Ecco una sintesi di quello che ha detto la “Formica Atomica” in una lunga intervista rilasciata dagli studi di Vinovo al termine dell’allenamento mattutino: “Mancata convocazione in Nazionale? Penso che sia logico, perchè ho giocato poche partite da titolare, spero comunque di far parte del gruppo che andrà in Brasile. La Fiorentina? Sarà una partita difficile, è una squadra che sta facendo un ottimo lavoro negli ultimi anni, andare a giocare a Firenze sarà dura per tutti. Il gol contro il Milan? Cerchiamo sempre di farci trovare pronti, a volte ci riusciamo, altre meno. E’ stato un bel gol, è stato tutto perfetto. Roma e Napoli? Sono temibili tutte e due, ma mi hanno impressionato soprattutto i giallorossi. Terza punta? Potrei fare la terza punta in alto (in un 4-3-3 ndr), ma non sarei in grado di poter fare l’ala in un 3-5-2. Conte? Ci fa lavorare molto, ma quanto si ottengono certi risultati lo fai volentieri. Real Madrid? Sarà una sfida dura, ma noi cercheremo di fare sempre il massimo. Bisognerà vedere anche  come ci arriveremo, dipnderà da tanti fattori. Cos’è la juventinità? Alla Juve ti insegnano a vincere fin da ragazzo e sempre con massimo rispetto. Terzo Scudetto? Questo è l’obiettivo di tutti”.