Juventus » esclusive » Juventus, Buffon: “Potevo scegliere il Barcellona prima di vestire bianconero”

Juventus, Buffon: “Potevo scegliere il Barcellona prima di vestire bianconero”

Gigi Buffon - Getty Images

Gigi Buffon – Getty Images

JUVENTUS BUFFON / MILANO – Il portiere della Juventus e della Nazionale, Gigi Buffon, ha rilasciato una lunga intervista su Sportmediaset, riportata dal sito stesso: “Nel 2001 potevo andare al Barcellona, la scelta di andare alla Juventus mi è stata suggerita da mio padre. E lo ringrazio ancora: in bianconero mi sono tolto soddisfazioni uniche e comunque il Barcellona di allora non era quello di adesso. Il rinnovo del 2013 è stato un altro importante traguardo: ho scelto di restare alla Juve nonostante un’offerta dall’est Europa che avrebbe fatto traballare chiunque. Io mi auguro di giocare ancora per qualche anno, finché sarò in grado di sorprendere come ho sempre fatto in carriera. Sulla lotta Scudetto ha detto: “La Roma sta sorprendendo tutti, ma per quello che sta facendo vedere merita la posizione che occupa. Il Napoli è una squadra da rispettare perché ormai ha la consapevolezza delle grandi. Noi, invece, nonostante si sentano commenti poco entusiasti, abbiamo fatto 7 vittorie e 3 pareggi in 10 partite: i numeri parlano chiaro”. E sulla Champions: “Dicono che il Real non stia passando un buon momento, ma la realtà è che con i giocatori che ha basta poco per svoltare e far cambiare opinione. Non glielo auguro perché sarebbe poco sportivo, ma non posso negare che sarei contento se contro di noi si presentassero svuotati. Una vittoria contro il Real darebbe grande autostima, noi abbiamo bisogno di intraprendere un percorso vincente anche in Europa”.