Juventus » esclusive » Fiorentina-Juventus, Bacconi: “I bianconeri sono partiti di testa”

Fiorentina-Juventus, Bacconi: “I bianconeri sono partiti di testa”

Giorgio Chiellini (getty images)

Giorgio Chiellini (getty images)

FIORENTINA-JUVENTUS BACCONI / MILANO – L’esperto di tattiche della Rai, Adriano Bacconi, ha spiegato il motivo per cui la squadra di Conte si è fatta rimontare clamorosamente dalla fiorentina: “Nel primo tempo non c’è stata praticamente partita, la Juventus ha avuto sempre la possibilità di giocare su Pirlo, con Llorente che faceva punto di riferimento in avanti e permetteva a Tevez di smarcarsi. Niente faceva pensare a un possibile recupero dei viola. Ma a un certo punto la Juve è partita con la testa, lo si capisce anche dall’azione del 3-2, quando in quattro sono andati inutilmente su Cuadrado, lasciando scoperto il centro della difesa”.