Juventus » esclusive » Serie A, da Napoli e da Roma arrivano i pianti…

Serie A, da Napoli e da Roma arrivano i pianti…

Rafa Benitez (getty images)

Rafa Benitez (getty images)

 

SERIE A ROMA NAPOLI – Segnali di insofferenza causati dallo strapotere Juventus. Si potrebbe definire così il malessere di Roma e Napoli affiorato dopo l’ultima giornata del campionato di Serie A. I primi, dopo due pareggi consecutivi, sentono il fiato sul collo dei bianconeri, mentre i secondi sono ancora frastornati dai colpi di Pirlo, Llorente e Pogba dello Juventus Stadium. E così arrivano i pianti, sotto forma di protesta per i torti arbitrali. E così per un Garcia che dice che ”su Ljalic c’erano due episodi e poteva andare meglio. Invece ha preso un cartellino giallo. Spero che le decisioni nel futuro non siano sempre nello stesso senso. Però non voglio parlare di questo”, c’è un Benitez che è ancora infuriato per il gol in fuorigioco di Llorente: ”Errori arbitrali? Abbiamo visto tutti e oramai non cambia niente. Il gol preso a freddo ci ha spiazzato cambiando le carte in tavola. Se non avessimo subito quella rete le cose sarebbero andate in maniera diversa. Ora andiamo avanti. Conte dice che se non vinco lo scudetto ho fallito? Ha ragione: dopo dieci titoli a livello internazionale penso di poter fallire…”. Gli altri piangono. E la Juve ride…

Marco Orrù