Juventus » esclusive » Mauro Suma: ”Gli juventini in Nazionale non apprezzano i comportamenti di Balotelli”

Mauro Suma: ”Gli juventini in Nazionale non apprezzano i comportamenti di Balotelli”

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

 

MAURO SUMA JUVENTUS ITALIA MILAN – Nel suo consueto editoriale per Tuttomercatoweb, il Direttore di Milan Channel Mauro Suma fa un accusa non tanto velata alla folta rappresentanza di giocatori juventini in Nazionale. A suo modo di vedere i bianconeri, dopo aver fatto fuori Cassano, vorrebbero fare lo stesso con Balotelli, a causa dei suoi eccessi. Ecco quanto scrive Suma:

”A molti non sarà sfuggito che subito dopo l’Europeo del 2012, Antonio Cassano non è più stato convocato in Nazionale. E che, dopo aver capito e per certi versi subìto quella scelta, Antonio si è lasciato andare a commenti duri nei confronti dei tanti giocatori juventini suoi ex compagni di squadra in maglia azzurra: soldatini… Insomma quella bianconera in Nazionale è una maggioranza forte e non sempre silenziosa. Gli sms non si sentono, ma si leggono. E che alla vigilia di Italia-Germania di ieri sera, il Ct Prandelli abbia dichiarato di non aver mai visto Balotelli così motivato, forse non è un caso. Per come sono abituati e per come ragionano, i giocatori di Conte e di Prandelli non amano i tanti fuochi d’artificio, dopo Italia-Armenia a Napoli ma non solo, che hanno visto il campione rossonero protagonista a più riprese nelle ultime settimane. E allora prima che finisca come con Cassano, meglio riannodare i fili per Prandelli e rimboccarsi le maniche per Mario. L’ambiente azzurro deve rimanere unito e compatto nell’anno del Mondiale”.

Marco Orrù