Juventus » Juventus news » EDITORIALE/ Una settimana bianconera – Brasile 2014, un mondiale bianconero! –

EDITORIALE/ Una settimana bianconera – Brasile 2014, un mondiale bianconero! –

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

Si vola spediti verso Brasile 2014 e l’Italia lo fa con la consapevolezza di poter essere tra le protagoniste, anche se davanti ci sono squadre gia rodate e forse piu’ attrezzate, come Germania, Spagna, Argentina e Brasile su tutte. Una cosa e’ certa, il mondiale carioca sara’ un mondiale in bianconero. Questo grazie ai partecipanti della squadra di Conte che prenderanno parte alla competizione piu’ importante del mondo del calcio.
Infatti grazie a Pogba che ha raggiunto in extremis la qualificazione con la sua Francia ai danni dell’Ucraina, la Juventus diventa la squadra che potra’ portare piu’ giocatori al mondiale. Nessuna squadra al mondo infatti potra’ spedire in Brasile sedici giocatori. Di sicuro ci saranno Buffon, Chiellini, Barzagli, Bonucci, Pirlo, Marchisio per l’Italia, ed anche Vidal e Isla per il Cile, Caceres per l’Uruguay, Lichtsteiner per la Svizzera, Pogba per la Francia, Asamoah per il Ghana e Llorente per la Spagna. Poi ci sono in dubbio Ogbonna e Giovinco che sembrano sempre essere nella lista di Prandelli e che non hanno perso la speranza di volare in sud America, si giocheranno chance importanti nella seconda meta’ di stagione, e poi c’e’ Tevez. L’Argentina ha una squadra fortissima, ed un reparto offensivo tra i piu’ forti di sempre. Carlitos e’ adorato e amato in patria e non solo per il valore tecnico, ma anche per la caratura umana. Tutta la nazione lo vuole al mondiale…..e capiamo benissimo il perche’.
Insomma una Juventus mondiale. Una grande soddisfazione per tutto lo staff bianconero che si gode questo particolare primato, consapevole che il merito e’ sicuramente dei giocatori, ma anche e soprattutto di mister Conte e della programmazione curata nei dettagli da tre anni dalla societa’ bianconera.
Ancora una volta la dimostrazione che a questa societa’ bisogna portare grande rispetto ed elogiarla per la bravura e la competenza dimostrata. Polemiche a parte, prepariamoci a vedere un mondiale bellissimo, fatto di tante grandi nazioni, bandiere colorate tra le quali spiccherano due colori su tutti, il bianco e nero……..i colori della Vecchia Signora, la Juventus.

Remigare Giovanni