Juventus » esclusive » ESCLUSIVA/ Pietro Vierchwood: “La Juventus da sempre trasforma buoni giocatori in grandi campioni”

ESCLUSIVA/ Pietro Vierchwood: “La Juventus da sempre trasforma buoni giocatori in grandi campioni”

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

La redazione di Juvelive.it ha avuto il piacere di intervistare in ESCLUSIVA l’ex difensore bianconero e doriano PIETRO VIERCHWOOD, con lo “Zar” si e’ parlato di Juventus, Champions e non solo.

La Juventus potrebbe essere la squadra che portera’ piu’ giocatori al mondiale, il merito e’ dei calciatori, ma la percentuale piu’ alta la diamo a chi tra allenatore e societa’?

“E’ vero che i giocatori hanno grandi meriti. La Juventus ha sempre avuto il merito di far diventare grandi dei giocatori che precedentemente erano bravi ma nulla piu’. Da sempre la societa’ bianconera e’ stata capace di valorizzare giocatori e renderli campioni. Alcuni esempi piu’ lampanti sono Platini, Zidane o Nedved e molti altri, tutti valorizzati al massimo dalla Juventus e dall’ambiente bianconero, ad oggi gli esempi sono sicuramente Pogba e Vidal.”

La qualificazione Champions la Juventus e la gioca con due suoi amici Mancini e Lombardo ed il loro Galatasaray, come la vede?

“Beh la Juventus e’ nettamente piu’ forte. Quando ci fu la partita di Torino la Juventus attraversava un momento non molto brillante, invece adesso mi sembra che la squadra di Conte sia tornata ai livelli che conosciamo. Credo la il Galatasaray e’ una buona squadra ma nulla di piu’. Sono fiducioso la Juve puo’ andare avanti.”

Per il titolo, Juve, Napoli e Roma chi lottera’ per lo scudetto fino alla fine?

“Credo tutte e tre. Metto la Juventus prima delle altre perche’ e’ abituata a vincere e poi perche’ e’ la squadra che ha vinto gli ultimi due scudetti ed e’ giusto considerarla favorita. Subito dopo metto la Roma e come terzo incomodo il Napoli.”

Remigare Giovanni