Juventus » esclusive » Juventus, ESCLUSIVO/Moggi: ”Spettacolo indecente, ma i bianconeri sono stati eliminati a causa loro”

Juventus, ESCLUSIVO/Moggi: ”Spettacolo indecente, ma i bianconeri sono stati eliminati a causa loro”

Luciano Moggi (getty images)

Luciano Moggi (getty images)

 

JUVENTUS GALATASARAY MOGGI – Per commentare il match fra Galatasaray e Juventus è intervenuto in ESCLUSIVA per JuveLive.it l’ex Dg bianconero Luciano Moggi. Ecco le sue parole:

Direttore parliamo della sconfitta della Juventus di ieri, il suo pensiero?

“E di cosa dobbiamo parlare. Ieri non si e’ giocato a calcio, e’ stato uno spettacolo indecente. Non credo sia stato giusto giocare una partita cosi importante e cosi decisiva in quelle condizioni. I calciatori erano piu’ attenti a capire dove e come si fermava il pallone invece di giocare tranquillamente a calcio.”

L’eliminazione e’ figlia di……

“Credo che la Juventus e’ stata eliminata per colpa sua. Penso che debba fare solo mea culpa, perche’ i troppi pareggi l’hanno costretta a giocarsi tutto all’utlima gara. Le prime partite sono state decisive.”

Le ha ricordato Perugia?

“No, direi che sono due cose distinte. A Perugia era tutto calcolato, qui invece e’ stato un avvenimento eccezionale che non e’ stato gestito bene, una partita decisiva come questa andava giocata in condizioni normali.”

Ora l’Europa League, la finale e’ a Torino. La Juventus ha l’obbligo di provarci?

“La Juventus ha un nome da portare in alto sempre. Ha una rosa ampia e puo’ giocare tranquillamente due partite a settimana, ma e’ un impegno complicato e non sara’ facile. Credo che la Roma ne possa approfittare.”

Sarebbe importante riportare un trofeo internazionale in bacheca?

“L’Europa League non e’ che ha molto valore, ma sarebbe giusto provare a vincerla anche perche’ giocare la finale a Torino e’ un buona occasione.”

Remigare Giovanni