Juventus » esclusive » Galatasaray-Juventus, Mancini si difende dalle accuse: ”La metà campo non l’abbiamo rovinata apposta”

Galatasaray-Juventus, Mancini si difende dalle accuse: ”La metà campo non l’abbiamo rovinata apposta”

Roberto Mancini (getty images)

Roberto Mancini (getty images)

 

GALATASARAY JUVENTUS MANCINI – Roberto Mancini, tecnico del Galatasaray, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Deejay nel programma ‘Deejay Football Club’ dove è tornato sul match contro la Juventus. Ecco alcune delle sue parole: ”Se abbiamo rovinato apposta la metà campo dove attaccava la Juve nella ripresa? Ma no, ma dai, figuratevi. Hanno dovuto spalare in maniera veloce, c’era fretta di giocare in tempo, neanche loro sono abituati a un tempo del genere. Secondo me non si poteva giocare, l’ho detto anche al delegato Uefa. Anche Conte ha detto così? Non lo so, so che il campo era abbastanza brutto. Dove ha sbagliato la juve in Champions? Non lo so, magari la nostra partita all’andata, magari la partita a Torino col Real. La Champions è strana e difficile, basta guardare cosa è capitato a Zenit, passato con soli 6 punti e Napoli, uscito con 12”.

Marco Orrù