Juventus » diretta live » Post-Partita » Juventus-Sassuolo, Conte: “Non avevamo bisogno di mandare dei messaggi post-Champions”

Juventus-Sassuolo, Conte: “Non avevamo bisogno di mandare dei messaggi post-Champions”

Antonio Conte (getty images)

Antonio Conte (getty images)

JUVENTUS-SASSUOLO / TORINO – Ecco le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky da Conte al termine del match: “Penso che non c’era bisogno di mandare nessun messaggio post-Champions. I ragazzi stanno facendo delle cose straordinarie, abbiamo vinto 14 partite e perse solo una. C’è rammarico per la Champions perchè a mio parere non meritavamo di uscire. Il Napoli? Se guardiamo il cammino che ha fatto in Champions, dovremo temerla, a tutte le caratteristiche per competere in campionato. Asamoah? I movimenti li conosceva a memoria e si è calato bene nella parte di interno di centrocampo. E’ un ragazzo eccezionale che dove lo metti si comporta sempre bene. Peluso? Purtroppo prende sempre un’ammonizione dopo 15 minuti, glielo dico tutte le volte. Abbiamo sempre la preoccupazione che l’arbitro gli possa far terminare prima la partita. Sono contento per il gol che ha fatto, ma deve migliorare in certi piccoli particolari. Gli ho detto che se non avesse subito l’ammonizione non l’avrei sostituito. Napoli-Inter? Sicuramente la registro e la vedrò dopo, perchè prima devo stare a disposizione della stampa. Reazione dopo la Champions? Abbiamo voltato pagina, come sempre dico ai ragazzi, bisogna farlo sia quando si vince che quando si perde. Sappiamo che La Champions l’abbiamo condizionata all’inizio del cammino, ma questo ci può servire da insegnamento per il futuro”.