Juventus » esclusive » Juventus, Orsi: “Bianconeri come Mercx. La Roma deve vincere i due scontri diretti”

Juventus, Orsi: “Bianconeri come Mercx. La Roma deve vincere i due scontri diretti”

Paul Pogba (getty images)

Paul Pogba (getty images)

JUVENTUS ORSI / ROMA – L’ex portiere della Lazio, ora commentatore per Sport Mediaset, Nando Orsi, intervenuto ai microfoni di Radio Radio lo Sport ha espresso un suo parere sulla lotta al vertice: “Juve e Roma stanno onorando il calcio italiano, che all’inizio sembrava di basso livello. Le due squadre stanno mostrando un gran calcio e la sfortuna è che i bianconeri, per loro demeriti, sono fuori dalla Champions, e i ragazzi di Garcia non possono misurarsi in una competizione internazionale, dove avrebbero potuto fare molto bene. Nel pre-partita intervistando Barzagli gli ho chiesto di Conte, e lui mi ha detto che il tecnico bianconero ha sempre la stessa voglia e una fame di vincere incredibile. La Juve è una squadra straripante con una grande personalità. Mi viene da fare un paragone tra due grandi del ciclismo come Gimondi e Mercx. Il primo era fortissimo, ma si è trovato sulla sua strada uno superiore a lui, che lo faceva arrivare sempre secondo. Juve al top? Non so se lo sia in questo momento, ma ha un giocatore come Pogba, che a soli 20 anni è un leader di questa squadra. Per il momento non credo ce ne sia per nessuno, però la Roma può puntare a vincere i due scontri diretti per poterla scavalcare. La Juve in mezzo è strepitosa, ma ha alcune difficoltà sugli esterni, dove la squadra di Garcia può metterla in difficoltà”.