Juventus » esclusive » Juventus-Roma, ESCLUSIVA/ Festuccia (GazzettaGiallorossa): “Per la Roma temo lo Juventus Stadium”

Juventus-Roma, ESCLUSIVA/ Festuccia (GazzettaGiallorossa): “Per la Roma temo lo Juventus Stadium”

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

Juventus-Roma sta attirando a se tantissime opinioni e tantissime riflessioni su quella che e’ giustamente indicata come la sfida dell’anno. Oggi vogliamo dare spazio e voce al mondo giallorosso e per farlo abbiamo contattato e intervistato in ESCLUSIVA il giornalista di GazzettaGiallorossa Flavio Festuccia.

Juve-Roma, secondo lei vincera’ la paura o lo spettacolo?

“A meta’ stagione secondo me non deve esserci la paura di perdere o sbagliare. Credo invece che sara’ una bella partita, una partita spettacolare. Forse la paura della Roma sara’ quella di perdere l’imbattibilita’ allo Juventus Stadium. Mi aspetto un grande spettacolo soprattutto nei primi venti minuti.”

Si aspetta una Roma pronta a fare la partita, o una Roma da contropiede?

“Credo che la Roma provera’ a fare la partita come ha gia fatto con l’Inter a San Siro, con il Napoli in casa. Mi aspetto pero’ una Juventus subito all’attacco per chiudere la partita e dimostrare di essere piu’ forte. Una Juve che martellera’ al massimo nei primi minuti. Superata questa fase sara’ la Roma ad uscire fuori.”

A Roma c’e’ grande entusiasmo, c’ e’ la sensazione che possa essere l’anno giusto?

“Sai a Roma e’ tutto particolare, ci si esalta in un secondo, ma nello stesso tempo ci si deprime. Dopo il tragico 26 maggio con la Coppa Italia persa con la Lazio sembrava la fine del mondo, poi e’ arrivato Garcia che in un mese ha portato l’entusiasmo alle stelle. Ora tutti ci credono, e i risultati ne sono la dimostrazione. La Roma di oggi ha fatto piu’ punti della Roma di Capello, quindi l’entusiasmo e’ piu’ che giusto. C’e’ da dire che la Juventus e’ sempre la piu’ forte, ma la speranza dei tifosi romanisti e’ quelle che i bianconeri possano mollare qualcosina per strada. E’ anche vero che se non dovesse arrivare lo scudetto, ma un secondo o terzo posto, comunque sarebbe un grandissimo risultato visti gli ultimi anni.”

Chi toglierebbe alla Juventus?

“Alla Juve e’ difficile togliere qualcuno, sono parecchi quelli bravi. Io ai bianconeri toglierei lo Juventus Stadium. Questo stadio secondo me ha l’effetto dei grandi stadi tipo Old Trafford, Camp Nou ect…. Se non si ha la personalita’ giusta si rischia di fare una brutta fine, vedi il Napoli quest’anno battuto severamente 3-0. La vicinanza dei tifosi, la pressione del tifo, insomma componenti che possono essere determinanti. Purtroppo la Roma ha pagato in passato questi tipi di ambienti, ricordo il drammatico 7-1 con il Manchester.”

Dalla Roma che ti aspetti come protagonista?

“Mi aspetto una grande prova da Benatia, che ha dimostrato di essere un difensore sottovalutato in estate, tanto che ultimamente si e’ anche sfogato. Credo possa essere determinante lui come tutta la difesa.”

Un pronostico?

“Credo possa essere una bella e spettacolare partita, ci vedo un bel 2-2”

Remigare Giovanni