Juventus » esclusive » Cagliari-Juventus, Zola: ”Poche speranze per i sardi domani, così come per le avversarie del campionato”

Cagliari-Juventus, Zola: ”Poche speranze per i sardi domani, così come per le avversarie del campionato”

Gianfranco Zola (getty images)

Gianfranco Zola (getty images)

 

CAGLIARI JUVENTUS ZOLA – Gianfranco Zola, ex giocatore del Cagliari che spesso ha segnato alla Juve negli scorsi anni, ha concesso un’intervista a Tuttosport per parlare di Cagliari-Juve e del campionato. Ecco le sue parole: ”Il calcio è imprevedibile, ma fermare la corsa della Juve, anche in una singola partita, sarà impresa ardua. Juve irraggiungibile? Ai miei tempi, quando la serie A era il campionato più bello al mondo e in Italia si parlava delle 7 sorelle, avrei risposto di sì, ora invece mi sembra difficile. Pirlo? Finché decide di restare in campo, perché uno come Andrea fa storia a sé. Poi sappiamo che la Juve, e Conte, sono molto esigenti. Verratti il suo erede? Sicuramente, purché non lo si paragoni a Pirlo che è insostituibile. Verratti ha caratteristiche e qualità proprie, ma tali da renderlo senza dubbio un centrocampista da Juve”.

Marco Orrù