Juventus » esclusive » Roma-Juventus, Damascelli: “Stadio Olimpico che sembrava una latrina”

Roma-Juventus, Damascelli: “Stadio Olimpico che sembrava una latrina”

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

ROMA-JUVENTUS DAMASCELLI / ROMA – Il noto giornalista di fede bianconera, Tony Damascelli, ha sminuito la vittoria della Roma e attaccato pesantemente la tifoseria giallorossa. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate su Radio Radio lo Sport: “Sento dire che è stato un trionfo, in realtà è stata solo una vittoria contro una squadra modesta, che schierava gente come Isla e Peluso, e ci è voluto un gol a 10 minuti dalla fine per avere la meglio. A quelli che dicono che la roma è allo stesso livello della Juve dico che con le squadre tipo è finita 3-0. Poi ieri ci sono stati episodi che a parti invertite si sarebbe gridato allo scandalo, in uno stadio che non dovrebbe chiamarsi Olimpico, visto che non ne incarna lo spirito, tra bombe carta e altro. Il signor Bastos è stato mandato allo sbaraglio in campo  a fare una figura di m…, mentre il tifoso che gli ha passato la sciarpa passerà da eroe, ecco l’immagine che è passata all’estero di questa partita”.