Juventus » esclusive » La denuncia dell’attore tifoso bianconero Sermonti: ”All’Olimpico non vado più a tifare Juve”

La denuncia dell’attore tifoso bianconero Sermonti: ”All’Olimpico non vado più a tifare Juve”

Pietro Sermonti (getty images)

Pietro Sermonti (getty images)

 

SERMONTI ROMA JUVENTUS – Tifare la Juventus a Roma è diventato molto complicato. Per le persone normali, ma anche per i vip. L’attore Pietro Sermonti, famoso per la serie ‘Un medico in famiglia’, in un’intervista a Tuttosport afferma: ”La Coppa Italia l’ho vista da casa. All’Olimpico per me è impossibile: o vado in curva, dove non si vede bene e sono costretto ad uscire a mezzanotte, o non posso stare tranquillo. Sono troppo viziato dallo Juventus Stadium, l’unico impianto dove la partita si segue meglio che dalla televisione. IL gol annullato a Peluso? Non essendo romanista, non rosico. Il vittimismo non fa parte del mio modo di vivere. Però una cosa è certa. A parti invertite, come minimo lo speciale della Rai e le moviole sarebbero durate fino alle 4 del mattino. Sarebbe scattata anche un’interrogazione parlamentare e penso che avrebbero chiesto pure l’intervento dei caschi blu… (risata). Me ne sbatto, ma la penso come Conte: rivedendo il replay, il gol sembrava buonissimo”.

Marco Orrù