Juventus » esclusive » Juventus, Llorente: “I tifosi mi hanno riservato un’accoglienza fantastica”

Juventus, Llorente: “I tifosi mi hanno riservato un’accoglienza fantastica”

Fernando Llorente (getty images)

Fernando Llorente (getty images)

JUVENTUS LLORENTE / TORINO – L’attaccante della Juventus, Fernando Llorente, ha risposto tramite video chat in escluiva alle domande degli iscritti Premium Member. Ecco le sue parole riportate su Juventus.com: “La Juve è una squadra grandiosa, rendermene conto è stata la cosa più bella. I tifosi? Mi hanno riservato un’accoglienza fantastica e sentirli trascinare la squadra è bellissimo. Problemi di ambientamento? Qui ho trovato un nuovo metodo di lavoro e serviva un po’ di tempo, ma pian piano ci si abitua, si migliora e si entra in sintonia con i compagni. E’ stato un cambio molto importante, per me: lasciare il mio paese, una nuova città, un nuovo ambiente… Ora però sto vivendo uno dei momenti più belli della mia carriera. Ringraziamenti? Mio fratello. Mi è sempre stato vicino, fin da quando ero piccolo ma già iniziavo a pensare al calcio come una cosa molto importante. Mi ha sempre seguito durante le partite e a volte arrivavamo anche a litigare, perché mi mi spronava sempre a migliorare. Il mio modello di riferimento? Da piccolo seguivo il Barca di Cruyff e Laudrup mi piaceva moltissimo, ma anche Romario e Ronaldo. Io passavo tutto il giorno giocando, cercando di imitarli e di migliorare. Non sono sempre stato un attaccante però: quando avevo sette anni giocavo a cinque e ovviamente ricoprivo tutto il campo. Il ruolo definitivo me l’hanno dato a Bilbao quando sono entrato nella ‘Cantera’ dell’Atletico”.