Juventus » Juventus news » Tifosi occasionali restate a casa, Giovinco non si discute!

Tifosi occasionali restate a casa, Giovinco non si discute!

Sebastian Giovinco (getty images)

Sebastian Giovinco (getty images)

SERIE A JUVENTUS GIOVINCO / TORINO – Nelle difficoltà non si abbandonano gli amici e soprattutto i parenti. La Juventus è una grande famiglia e Sebastian Giovinco ne fa parte fin da quando era poco più di un bambino e i fischi di oggi non sono ingenerosi, ma stupidi e sgradevoli per il vero juventino. Una frangia importante dello stadio, infatti, ha risposto a questi con un applauso scrosciante. La situazione di Giovinco alla Juventus è sicuramente molto difficile, visto che il ragazzo gioca poco, vuoi anche per numerosi problemi fisici, e quando scende in campo, nonostante il grandissimo impegno profuso, non riesce a ritrovare le eccezionali prestazioni della scorsa stagione. Conte però crede in lui e oggi, in una partita fondamentale, ha dimostrato di puntare molto su di lui schierandolo dal primo minuto. Seba non ha giocato bene, questo va detto, ma i fischi sono veramente una mancanza di rispetto che non ci aspettavamo da quelli che da oggi chiameremo tifosi occasionali. Non perchè un giocatore di cui la prestazione non soddisfa non possa essere fischiato, ci mancherebbe, ma per l’irruenza e il modo in cui sono arrivati.

Chi conosce Sebastian sa che è un uomo molto sensibile, che vive con grande dispiacere questo momento e che oggi sommerso dai fischi voleva abbandonare il rettangolo di gioco per rifugiarsi negli spogliatoi. Una cosa che non è piaciuta affatto a Mister Antonio Conte, che ha prontamente zittito questi occasionali portando di persona Seba verso la panchina. Un gesto d’affetto verso un ragazzo encomiabile e un professionista serissimo, che nonostante la prestazione apatica di oggi ha dimostrato ancora una volta di tenere a questa maglia moltissimo, mettendoci voglia, piglio e grande determinazione. Io, personalmente, continuerò sempre a difenderlo perchè credo in lui, credo in Seba Giovinco.

M.F.