Juventus » esclusive » Roma, Totti: ”Juve forte, fortunata e… aiutata”

Roma, Totti: ”Juve forte, fortunata e… aiutata”

Francesco Totti (getty images)

Francesco Totti (getty images)

 

DICHIARAZIONI TOTTI ROMA JUVENTUS SCUDETTO – Francesco Totti torna nuovamente a sparare a zero sulla Juventus, tirando fuori presunti aiutini che avrebbero agevolato il cammino verso lo scudetto della squadra di Conte.

Il capitano della Roma ha concesso un’intervista a ‘Il Romanista’ e qui ha dichiarato quanto segue: ”Quand’è che il sogno quest’anno è finito? Nelle ultime quattro-cinque partite, non prima. Noi credevamo allo scudetto, eravamo primi, poi secondi, stavamo lì. Ci credevamo. Comunque è svanito al 99%, un 1% me lo tengo. Così per l’aritmetica. Se ho visto Genoa-Juventus? Se l’ho vista? Tra un po’ spaccavo il televisore, ma uno scudetto si vince anche così… Perché l’abbiamo perso? Perché la Juve è forte. Sono inarrivabili. Perché sono inarrivabili? Perché sono forti. Sono tre anni che vincono, va dato loro merito. Quando le cose andavano meno bene avevano sempre un piccolo aiutino. Dati di fatto, visibili, che nessuno può negare. Se la Juventus è stata più forte, più fortunata o più aiutata? Tutte e tre le cose…”. Che dire di queste parole, forse meglio ammettere, come Totti ha fatto, che la Juve è più forte e inarrivabile per la Roma, senza quelle accuse senza senso lanciate subito dopo.

Marco Orrù