Juventus » esclusive » Hernan Crespo consiglia la Juve: ”I record? Ne ho fatti, ma mai medaglie. Meglio le Coppe…”

Hernan Crespo consiglia la Juve: ”I record? Ne ho fatti, ma mai medaglie. Meglio le Coppe…”

Hernan Crespo (getty images)

Hernan Crespo (getty images)

 

DICHIARAZIONI CRESPO JUVENTUS PARMA – Hernan Crespo ha parlato a Tuttosport del match fra il suo ex Parma e la Juventus di questa sera, ma soprattutto ha dato un consiglio alla Juve, dall’alto della sua esperienza.

Sentite queste parole dell’argentino: ”Per la Juve varrebbe di più uno scudetto col record dei 100 punti o la doppietta scudetto-Coppa? Non si discute nemmeno! Con l’Inter di Mancini ho raggiunto il record italiano dei 97 punti, col Chelsea di Mourinho sono arrivato a 91. Non mi hanno dato medaglie. E nessuno se lo ricorda fino a quando non c’è una squadra che si avvicina. Le Coppe invece fanno parte della storia. Ogni volta che riguardo la Uefa vinta col Parma mi inorgoglisco. Siamo stati l’ultima italiana a conquistare la Coppa Uefa. E ne sono passati di anni dal ‘99… Non sottovaluterei le rivali, ma sono d’accordo nel dire che i bianconeri sono i favoriti alla vittoria finale. Gli uomini di Conte, di qui alla fine, hanno la possibilità di giocare 3 partite su 5 in casa. Non vincerla sarebbe un peccato. E chi la snobba provi a immaginare quanto potrà rosicare consegnando ad altri un trofeo nel proprio stadio”.

Crespo ha poi parlato di Paletta, in orbita juventina: ”E’ pronto per una big. E’ un centrale che marca e ha il piacere di difendere: sembra strano, ma di questi tempi è una rarità. Con i piedi, oltretutto, non è malvagio. E ultimamente è stato l’unico al mondo a fermare Diego Costa”.

Marco Orrù